VMworld 2016 Europe – Keynote della seconda giornata

October 20, 2016
VMworld 2016 Europe – Keynote della seconda giornata

Vogliamo raccontarti la seconda giornata del VMworld, anch’essa iniziata a ritmo di musica, ma con un sound diverso. Le note di una blues band hanno introdotto il keynote di Sanjay Poonen, General Manager for End-User Computing di VMware, che ha focalizzato il suo intervento sulla digital transformation e sulla mobility.

Sanjay ha spiegato gli aspetti fondamentali dell’approccio VMware e posto le basi per gli interventi successivi di executive e clienti che hanno mostrato concretamente come VMware stia aiutando le aziende a offrire la mobility e affrontare la trasformazione digitale.

Workspace ONE

Le prime novità sulle quali si è focalizzato Sanjay riguardano Workspace ONE, e, precisamente, la sua capacità di aiutare i clienti a offrire la sicurezza enterprise unita alla semplicità per gli utenti.

In particolare, Sanjay ha mostrato:

  • Il risparmio sui costi di distribuzione degli ambienti desktop tramite Workspace ONE: fino al 30% per endpoint – utente finale
  • Un’anteprima della tecnologia di Microsoft Skype per Business ottimizzato per Horizon
  • Come Adidas sta utilizzando AirWatch per fornire la mobility

Maggiori informazioni sulle novità di Workspace ONE sono disponibili a questo link

SDDC

Durante la seconda giornata è stata data ulteriore visibilità all’annuncio vSphere 6.5, grazie al keynote a cura di Ray O’Farrell, CTO VMware, che ha presentato con maggiori dettagli le nuove funzionalità della versione 6.5. Uno degli aspetti che si è rivelato di maggiore interesse per la platea ha riguardato il nuovo HTML5 vSphere Client, che Ray ha descritto come moderno, reattivo e facile da utilizzare. Un altro interessante aggiornamento presentato da Ray riguarda le funzionalità di sicurezza, integrate e complete, e alla sua capacità di agire come una piattaforma applicativa universale. Nel seguente blog su vSphere puoi trovare maggiori dettagli sulle nuove funzionalità.

VMware vSAN

Nel suo intervento, Yanbing Li, General Manager for the Storage and Availability Business Unit di VMware, ha presentato le nuove funzionalità di vSAN, entrando maggiormente nei dettagli rispetto all’annuncio distribuito durante la prima giornata. Al seguente link puoi trovare i contenuti dell’intervento di Yanbing.

Photon

L’ultimo a intervenire sul palco è stato di Kit Colbert, General Manager for Cloud-Native Apps di VMware, offrendo una panoramica appassionante sugli ultimi sviluppi della piattaforma Photon di VMware.

Il messaggio principale del suo intervento è che la piattaforma Photon ora consente di offrire i container Kubernetes as a service. Guarda il video della presentazione di Kit Colbert per comprendere la portata emozionante di questo annuncio.

Speriamo che i riassunti delle due giornate del VMworld 2016 Europe siano stati di tuo interesse. Tutte le sessioni sono, comunque, a tua disposizione on demand al seguente link.


 
Related Posts
 

Dopo un inizio emozionante al ritmo della string band e …

Read More

Richard Munro, CTO for Cloud Services in EMEA di VMware, mostra la …

Read More

Alberto Bullani, Regional Manager VMware Italia

Sono un veterano del …

Read More

Sono aperte le iscrizioni al VMworld 2017 Europe di Barcellona, …

Read More

 
 
Blog Archive