VMworld 2016 Europe e AirWatch Connect – I keynote della prima giornata

October 19, 2016
VMworld 2016 Europe e AirWatch Connect – I keynote della prima giornata

Rullo di tamburi, musica e tante emozioni, così ha avuto inizio la prima giornata del VMworld 2016 Europe. Poi la vera protagonista è stata la tecnologia e, in particolare, i modi in cui tale tecnologia sta migliorando la nostra vita. Il primo a salire sul palco del VMworld è stato Jean-Pierre Brulard, senior vice president e General Manager EMEA, che ha mostrato i numeri enormi dell’edizione di quest’anno del VMworld 2016 Europe:

  • Oltre 2.900 partner
  • Più di 10.000 partecipanti
  • Oltre 2.000 membri del VMUG
  • Quasi 100 giornalisti
  • 96 Paesi presenti

Jean-Pierre Brulard ha poi introdotto il CEO di VMware, Pat Gelsinger, che ha conquistato la platea sostenendo la parte principale del keynote e mostrando le sue previsioni sul futuro dell’IT. Gelsinger ha dichiarato che, entro il 2030, il 52% di tutte le infrastrutture IT sarà ospitato su cloud pubblici. Il CEO ha affrontato anche la crescita esponenziale dei dispositivi connessi, stimando che entro i primi tre mesi del 2019 ci saranno più dispositivi connessi che persone connesse.

Tutto questo ha contribuito a creare le premesse per i grandi annunci VMware presentati da Pat: la Cross-Cloud Architecture, la Cloud Foundation e il Cloud VMware su Amazon Web Services.

Cross-Cloud Architecture e Cloud Foundation

Il keynote di ieri è stata l’occasione per Pat Gelsinger di spiegare nei dettagli i contenuti di questi annunci e per Guido Appenzeller, CTSO di VMware, di offrire una demo del cross cloud in azione. Pat ha presentato anche le innovazioni apportate alle soluzioni principali di VMware che contribuiscono all’evoluzione della visione dell’architettura cross-cloud, come vSphere 6.5, Virtual SAN 6.5 e vRealize Automation 7.2. Maggiori dettagli sull’annuncio sono disponibili al seguente link.

Il Cloud VMware su Amazon Web Services

Una demo live di VMware Cloud su Amazon Web Services ha introdotto i contenuti dell’annuncio della scorsa settimana, mostrando quanto sia facile creare e gestire un ambiente cloud pubblico offerto da VMware su AWS, e come senza interruzioni si possa continuare a lavorare con gli ambienti privati VMware. Come si può vedere da alcune reazioni del pubblico (a questo link e a questo), il rilascio di VMware Cloud su AWS a metà del 2017 è atteso con impazienza da molti!

VMware AirWatch Connect 2016

Dopo il keynote del VMworld, è stato possibile rivedere il keynote del VMware AirWatch Connect 2016, durante il quale Ian Evans, MD AirWatch EMEA, Sanjay Poonen, General Manager of End-User Computing e Noah Wasmer, General Manager e Senior VP for Mobile Products di VMware, hanno fornito una panoramica sull’approccio di VMware all’end-user computing e sul ruolo fondamentale che Workspace ONE gioca in questo contesto. Noah, inoltre, ha spiegato in modo approfondito quali sono le caratteristiche principali di Workspace ONE, che potete scoprire qui.

Continua a seguire @VMware_IT su Twitter e, per essere aggiornato sugli annunci e sulle discussioni, utilizza l’hashtag #VMworld 2016 Europe

 

 

 

 

 


 
Related Posts
 

Il ransomware WannaCry, che ha come target il sistema operativo …

Read More

Registrati ora al VMworld 2017 Europe!

Il countdown del VMworld 2017 …

Read More

Sono aperte le iscrizioni al VMworld 2017 Europe di Barcellona, …

Read More

Siamo felici di presentarvi la nuova generazione di VMware vSAN, …

Read More

 
 
Blog Archive