VMware trasforma la sicurezza del cloud ibrido per gli utenti mobile

April 20, 2015
VMware trasforma la sicurezza del cloud ibrido per gli utenti mobile

Oggi VMware presenta una nuova soluzione in grado di ridurre al minimo le minacce alla sicurezza per gli utenti e i dispositivi mobile all’interno del cloud ibrido.

Combinando la piattaforma di virtualizzazione della rete VMware NSX con AirWatch EMM e/o la virtualizzazione desktop VMware Horizon, VMware offre agli amministratori IT la possibilità di micro-segmentare la rete. Tutto questo consente di garantire agli utenti un accesso di rete esclusivamente alle risorse che sono autorizzati a vedere all’interno del Data Center.
Prima dell’introduzione di VMware NSX, micro-segmentare in questo modo la rete non era né fattibile né economicamente vantaggioso. Ora, grazie all’unione delle soluzioni, l’IT può iniziare ad affrontare il problema dell’over-provisioning nell’accesso alle risorse del Data Center, situazione che si verifica spesso con i tradizionali gateway di accesso VPN.

Noah Wasmer, Vice President of Product Management and CTO, End-User Computing di VMware, fornisce nel seguente video (GUARDA IL VIDEO) maggiori dettagli sulla nuova soluzione e sulle sue capacità.

Sarà possibile conoscere meglio queste soluzioni e la proposta unificata per affrontare la sicurezza della rete e l’accesso degli utenti mobili, durante la RSA Conference 2015 che si tiene in questi giorni (dal 19 al 23 aprile) a San Francisco. VMware e AirWatch vi aspettano allo stand #1315.

 


 
Related Posts
 

Un approccio Cross-Cloud può offrire libertà, scelta e controllo sul …

Read More

Ian Evans, Vice-presidente End User Computing EMEA di VMware parla …

Read More

Che cosa cattura l’attenzione nel digital workspace? Sicuramente i nuovi …

Read More

Il digital workspace consente alle aziende di ottenere rapidamente nuove entrate …

Read More

 
 
Blog Archive