VMware e AirWatch presentano a Milano la propria vision sulla Business Mobility

July 16, 2015
VMware e AirWatch presentano a Milano la propria vision sulla Business Mobility

Ospitiamo oggi con piacere il contenuto di un blog post a cura di AirWatch:

Durante la tavola rotonda organizzata a Milano la settimana scorsa, AirWatch e VMware hanno presentato alla stampa la propria vision su quella che viene definita Business Mobility, ovvero l’utilizzo e la gestione delle tecnologie mobili in ambito aziendale. “I tre pilastri della nostra strategia sono il Software-Defined data center, l’hybrid-cloud, la mobility e l’end-user computing” ha spiegato Alberto Bullani, regional manager di VMware Italia, facendo presente l’intenzione dell’azienda di continuare ad investire in network e storage virtualization ed espandere i servizi di Infrastructure-as-a-Service e in ambito mobility. “Essere mobile è ormai la chiave per l’economia del prossimo decennio e ridefinirà il concetto stesso di innovazione nelle aziende” ha aggiunto Bullani.

alberto-bullani-1

Alberto Bullani, VMware

Ad un anno dall’acquisizione di AirWatch da parte di VMware, l’evento è stato anche l’occasione per fare il punto sui primi risultati concreti della collaborazione tra i due leader, rispettivamente nell’ambito della virtualization e della mobility. Identity Manager è la nuova soluzione as-a-Service integrata di VMware che permette di gestire i profili degli utenti aziendali e il loro accesso sicuro alle applicazioni tramite qualunque dispositivo. Tramite un processo di single sign-on, Identity Manager garantisce l’accesso a tutto il set di applicazioni aziendale, disponibili in modalità self-service.

“Il cloud ha democratizzato l’accesso delle aziende alle risorse computazionali” ha sottolineato Luca Zerminiani, Senior Manager Systems Engineering VMware Italia. “L’architettura tradizionale client-server ha bisogno di essere sostituita da un approccio più moderno, caratterizzato dalla presenza delle applicazioni mobili. Identity Manager è la prima soluzione Identity-as-a-Service integrata con una soluzione di sicurezza e gestione mobile di classe enterprise”.

IMG_3402 - Copy

Marenza Altieri-Douglas, AirWatch by VMware

L’approccio verso la standardizzazione delle applicazioni ha visto inoltre la nascita e l’espansione del programma ACE (App Configuration for Enterprise), che si è recentemente arricchito di 15 nuovi partner e che consiste in un approccio aperto grazie alle Api per gestire e mettere in sicurezza le app fornite con soluzioni di Enterprise Mobility Management.

“Il passaggio dal Mobile Device Management a una gestione più estesa di Enterprise Mobile Management, che oltre alla gestione del device utilizzato in azienda guarda all’utente e, soprattutto, all’experience del dipendente aziendale che cerca la stessa esperienza personale anche sul posto di lavoro, è stato il passo successivo obbligato, fino a una visione omogenea all’accesso ai contenuti aziendali” ha spiegato Marenza Altieri Douglas, enterprise executive di AirWatch by VMware, precisando: “Mettiamo a disposizione applicazioni standard per tutti i mercati ma con la possibilità di sovrascrivere le regole per adattare le funzionalità alle esigenze specifiche delle singole realtà”.

Luciano12_web

Luciano Manini, Miroglio

All’incontro con la stampa di VMware ha partecipato anche il CTO di Miroglio, azienda leader nel mercato dei tessuti e dell’abbigliamento, con 820 negozi in Italia e oltre 300 all’estero. Grazie alla soluzione AirWatch, Miroglio ha digitalizzato i propri punti vendita, utilizzando il tablet come support vendita per le titolari del negozio.

In una fase iniziale, l’azienda si è dotata di circa 1800 tablet Samsung 10 pollici su Android collegati alla rete wi-fi con l’obiettivo di portare il sistema Crm aziendale (Sap) a disposizione dei gestori del negozio. “Mediante questa applicazione le gerenti sono in grado di riconoscere le clienti e avere la tracciatura dei loro acquisti per capirne il profilo.” ha spiegato il CTO Manini.

La soluzione AirWatch ha permesso di avere una gestione centralizzata dei device e, soprattutto, una distribuzione applicativa in base ai profili definiti. Uno dei prossimi step prevede la distribuzione di tutte le applicazioni, come il Visual Merchandising per la costruzione e la condivisione della vetrina.

 


 
Related Posts
 

La digital transformation si sta diffondendo in tutto il panorama …

Read More

Siamo lieti di annunciare VMware vCloud Director 9.0, il secondo …

Read More

Chris Wolf, Chief Technology Officer di VMware per l’area Global …

Read More

Siamo entusiasti di annunciare che dal 28 agosto 2017 è …

Read More

 
 
Blog Archive