La digital transformation nel 2017 e le opportunità per i partner VMware

January 23, 2017
La digital transformation nel 2017 e le opportunità per i partner VMware

Per molti clienti VMware, la digital transformation è già una priorità, per il 2017 e per gli anni a venire. Sia che si tratti di offrire in modo concreto il mobile working ai propri dipendenti che  di implementare un’architettura cross-cloud che offra libertà e controllo all’IT e comporti vantaggi di business significativi, le opportunità per i clienti VMware sono infinite. Un ruolo fondamentale è svolto dalla comunità di Partner di VMware, che ha la funzione di rendere tutto questo una realtà per i clienti. Harvey Smith, Manager, UK & Ireland Strategic Partner Team di VMware, spiega nel seguente post quali sono le opportunità offerte dalla trasformazione digitale nel 2017.

Il “Digital business” non è più un aspetto che interessa solo una parte delle organizzazioni; siamo in un mondo in cui anche le aziende più tradizionali si troveranno presto a fronteggiare l’emergere di nuovi concorrenti. Per un certo numero di nostri partner, questo concetto è già assodato; sono un passo avanti rispetto ai propri clienti nel percorso della digital transformation. Molti clienti e partner sono però in ritardo rispetto a questo cambiamento.

La realtà è che la trasformazione digitale tende a essere guidata dai clienti stessi e dalla loro ricerca di innovazione, produttività e competitività. Questo avviene sia a livello direzionale sia a partire dagli stessi utenti e porta le aziende a comprendere la necessità di adottare una propria strategia digitale.

In questo contesto, i partner devono definire in modo più chiaro il proprio posizionamento. Se non saranno in grado di trasformarsi diventeranno irrilevanti per i propri clienti e non saranno in grado di sfruttare le opportunità crescenti che la trasformazione digitale offre. La natura mutevole dello scenario IT, del business e del canale comporta per i partner che rivendono puramente i prodotti l’incapacità di offrire un valore sufficiente per differenziarsi dai concorrenti e, in ultima analisi, il rischio di non sopravvivere ancora per molto.

Essere un partner di successo, invece, significa prendersi cura del proprio business e trasformarlo passando dal modello del rivenditore tradizionale a quello del partner che rivende soluzioni unite a consulenza e provisioning di alcuni servizi. Ad esempio, uno dei nostri partner offre il disaster recovery as-a-service utilizzando VMware vCloud Air, e ha costruito intorno ad esso servizi e valore aggiunto per completare la soluzione e offrirla ai propri clienti. Un altro partner offre un servizio di software asset management e sta utilizzando vCloud Air per uno dei sui clienti multinazionali, consentendogli l’hosting del servizio negli Stati Uniti, in modo da rispettare le leggi locali sulla protezione dei dati.

Adattarsi al nuovo modello di business per molti partner è ancora una sfida; alcuni hanno appena intrapreso il viaggio della digital transformation e altri sono alle prese con le varie tappe del percorso. La cosa fondamentale per tutti è, però, comprendere che il successo in questo viaggio è legato agli obiettivi su cui ci si focalizza.
Se un’organizzazione è piccola, non sarà possibile fare tutto. Sarà necessario considerare bene le proprie competenze ed esperienze prima di decidere su quali vendor e soluzioni si baserà l’offerta. Focalizzarsi meglio consente di comunicare con più facilità la propria value proposition e definire più dettagliatamente il valore di business che si è in grado di offrire. Allo stesso tempo, è necessario pensare a come tutte le diverse soluzioni si collegano tra loro e a tutto quello che si potrebbe aggiungere per fornire una soluzione più ampia. Ad esempio, se si è specializzati nella fornitura di soluzioni di End User Computing non ci vorrà molto ad ampliare l’offerta alle soluzioni di mobility: un piccolo passo che per i clienti potrebbe però fare la differenza.

VMware vuole accompagnare con fermezza tutti i propri partner e i loro clienti sulla via della trasformazione digitale. Con il nostro programma Opportunity Registration Advantage + stiamo premiando i partner che offrono soluzioni software-defined, come NSX, e che sono al centro delle strategie di trasformazione digitali dei propri clienti. Inoltre, collaboriamo con i nostri partner Premier per aiutarli a definire il proprio business plan per affrontare la digital transformation, coprendo diverse aree che vanno dal marketing ai servizi di pre-vendita e alla messaggistica. Abbiamo pensato, quindi, a un modello di partnership di nuova generazione proprio per aiutare i partner a offrire le soluzioni Software-Defined.

Quello che abbiamo fatto con la virtualizzazione dei server – consentendo ai clienti di ridurre i costi e la complessità e aumentando contemporaneamente l’agilità e la flessibilità – ora lo stiamo facendo con il cloud pubblico – dando loro la possibilità di scegliere dove posizionare i carichi di lavoro e spostarli facilmente in base alle proprie esigenze. La nostra architettura Software-Defined è il perno di tutto questo, perché offre ai clienti la possibilità di operare con continuità tra on-premise e off-premise, con la flessibilità di cui hanno bisogno e senza compromettere la sicurezza. Solo in questo modo riusciranno a rispondere più facilmente alle esigenze mutevoli del business e offrire innovazione. Il compito cruciale dei nostri partner è fare comprendere ai propri clienti questo nuovo approccio e, ancora più importante, i benefici che esso comporta.


 
Related Posts
 

Motivi per cui i clienti ricorrono in massa all’infrastruttura iperconvergente:

L’avvento …

Read More

 

Andrea Biraghi, Managing Director della Divisione Security & Information Systems …

Read More

Franco Puricelli, Director – Sales Manager & Business Development at …

Read More

Richard Munro, CTO for Cloud Services in EMEA di VMware, mostra la …

Read More

 
 
Blog Archive