“Il mio VMworld”: i ricordi di Andrea Biraghi, Leonardo

July 20, 2017

 

Andrea Biraghi, Managing Director della Divisione Security & Information Systems di Leonardo

Il VMworld rappresenta un evento fondamentale per comprendere meglio i trend e le novità tecnologiche, e credo che anche quest’anno sarà per Leonardo e per tutti i partecipanti un’occasione per approfondire le tendenze del mercato IT.

Dall’edizione 2017 mi aspetto di conoscere nuove soluzioni per le architetture Cross-Cloud – dopo l’annuncio della partnership con Amazon Web Services – in grado di supportare la trasformazione digitale, e alcune novità per la fruizione in sicurezza di contenuti anche in mobilità.

Ho partecipato al VMworld del 2016 a Barcellona e sono rimasto molto colpito dalla enorme partecipazione: 10 mila persone provenienti da 96 Paesi, più di 2.900 partner, oltre 2.000 clienti. In particolare, il momento che ritengo più significativo è stato l’intervento di Pat Gelsinger, CEO di VMware, che, oltre a spiegare come l’era in cui viviamo sia caratterizzata dal passaggio da “traditional business” a “digital business”, ha parlato di Leonardo come di un’azienda leader nel settore della sicurezza e come un esempio di innovazione digitale, motivo per noi di grande orgoglio.

Non solo, uno degli episodi del VMworld 2016 che ricordo con più piacere è stato l’incontro a cena con Pat, durante il quale il CEO ha ripercorso alcuni frammenti di vita professionale passata, quando aveva collaborato con Steve Jobs. La leadership di VMware in questo settore è frutto, anche in questo caso, di una grande visione unita all’attenzione “maniacale” per il cliente.

 

 

Il VMworld anticiperà di pochi giorni un evento che anche quest’anno vede Leonardo protagonista in qualità di co-organizzatore e di sponsor, il Cybertech Europe 2017, uno dei più grandi appuntamenti a livello mondiale dedicato alle soluzioni di cyber security e intelligence, e VMware sarà dinuovo fra gli sponsor della manifestazione.

Nel corso dell’evento, che si svolgerà a Roma il 26 e 27 settembre presso il nuovo Centro Congressi “La Nuvola”, sono previsti incontri e conferenze nonché l’esposizione delle ultime soluzioni innovative del panorama cibernetico: un’occasione unica di dialogo internazionale per approfondire e confrontarsi su minacce informatiche, esigenze di mercato e future strategie.

Leonardo, in particolare, esporrà le tecnologie e i servizi sviluppati per garantire la sicurezza delle infrastrutture, della pubblica amministrazione, delle imprese e del singolo cittadino. Leonardo fornisce, infatti, sistemi per il mondo della Difesa e per il mercato civile, offrendo il massimo livello di supporto durante tutte le possibili fasi di intervento: dall’analisi del rischio, alla progettazione ed  implementazione dell’architettura di sicurezza, al training per la prevenzione e la gestione degli incidenti, fino al ripristino delle attività in seguito ad attacco cibernetico.

Il Cybertech Europe, come il VMworld, sarà quindi un’occasione unica di dialogo e di incontro sui temi legati all’innovazione e alla tecnologia.


Il VMworld 2017 sarà il più incredibile di sempre e noi abbiamo deciso di renderlo anche il più divertente!
Pubblica una tua foto ricordo significativa di un VMworld passato e lancia la sfida ai tuoi colleghi utilizzando l’hashtag #VMworldMemories.

 


 
Related Posts
 

A cura di Roberto Schiavone, Alliance e Channel Manager di …

Read More

Siamo lieti di annunciare VMware vCloud Director 9.0, il secondo …

Read More

Chris Wolf, Chief Technology Officer di VMware per l’area Global …

Read More

Siamo entusiasti di annunciare che dal 28 agosto 2017 è …

Read More

 
 
Blog Archive