Lezioni dagli esperti del settore: best practice per l’adozione del cloud

October 13, 2017
Lezioni dagli esperti del settore: best practice per l’adozione del cloud

Chris Wolf, Chief Technology Officer di VMware per l’area Global Field and Industry, trascorrere buona parte del suo tempo a fornire consigli a clienti e partner sulle best practice per l’adozione del cloud.

Il business prima della tecnologia

“Per iniziare, le aziende devono mettere da parte la tecnologia e individuare il problema aziendale da risolvere”, afferma Wolf. “L’obiettivo è migliorare l’agilità aziendale, ridurre i costi oppure consolidare i data center? Una comprensione chiara degli obiettivi aziendali determinerà decisioni migliori sulla tecnologia”.

Secondo Wolf, è necessario considerare anche la strategia. Quando si sceglie un prodotto o un servizio rispetto a un altro, le aziende dovrebbero esaminare tutti gli aspetti di ogni caso d’uso specifico. Ad esempio, bisogna considerare se si tratta di un progetto specifico a sé stante oppure di una transizione a lungo termine, se il carico di lavoro dovrà essere spostato o se un’altra istanza dovrà essere ridistribuita in futuro. Le risposte a queste e ad altre domande correlate semplificheranno la scelta del provider, escludendo le opzioni inadeguate e mettendo in evidenza i costi reali.

Consapevolezza dei costi nascosti

“È fondamentale individuare i costi nascosti. A volte le aziende non considerano i costi di ingresso e di uscita e i costi di trasferimento dei dati che fanno aumentare notevolmente i prezzi”, afferma Wolf. “La previsione di come le tecnologie cloud saranno utilizzate immediatamente e in futuro assicurerà una maggiore comprensione dei costi totali”.

Inoltre, Wolf consiglia alle aziende di non perdere d’occhio la flessibilità e di considerare i costi richiesti dalla manutenzione continua associati a qualsiasi soluzione di gestione. È consigliabile scegliere vendor la cui strategia consiste nel fornire nuove funzionalità come aggiornamenti software piuttosto che servizi di assistenza continui.

I cambiamenti incidono sui costi

Oltre ai costi nascosti, un’azienda che adotta le tecnologie cloud deve considerare i cambiamenti a lungo termine delle policy, dei protocolli e del personale. Il passaggio al cloud garantisce un livello elevato di automazione e consente la transizione da un’infrastruttura basata sull’hardware a un ambiente Software-Defined. Questa evoluzione promuove l’efficienza operativa, ma impone anche una serie di cambiamenti, sia dei ruoli IT che dei protocolli.

“Viene garantita l’integrazione con le altre dipendenze di back-end presenti nel data center? I requisiti operativi relativi a rete, sicurezza, gestione dei costi e applicazione degli SLA vengono rispettati?”, chiede Wolf. “Queste sono solo alcune delle domande che le aziende devono porsi. Quando viene formulata una strategia cloud, gli aspetti da considerare sono numerosi”.

Guarda questo video per apprendere direttamente da Chris Wolf quali sono le best practice per l’adozione del cloud e scoprire in che modo il cloud sta promuovendo l’innovazione.

Ulteriori informazioni:


 
Related Posts
 

A cura di Rodolfo Rotondo

Nel corso dell’evento Money 20/20 di …

Read More

A cura di Roberto Schiavone, Alliance e Channel Manager di …

Read More

Siamo lieti di annunciare VMware vCloud Director 9.0, il secondo …

Read More

Siamo entusiasti di annunciare che dal 28 agosto 2017 è …

Read More

 
 
Blog Archive