Accelerare l’innovazione dei servizi – L’annuncio di vCloud for NFV

March 5, 2015
Accelerare l’innovazione dei servizi – L’annuncio di vCloud for NFV

In questi giorni al Mobile World Congress di Barcellona si parla solo di mobility. La business mobility è il cuore della strategia VMware e consente ai clienti di erogare qualsiasi applicazione su qualunque dispositivo, in ogni luogo in sicurezza e con una gestione semplice e unificata.

Martedì abbiamo annunciato VMware vCloud per Network Functions Virtualization (NFV) per aiutare le aziende a rendere più mobile, agile e conveniente la base del loro network. Con la riduzione dei margini dei Communication Service Provider (CSP) e l’esigenza di accelerare l’innovazione dei servizi, questo annuncio ha lo scopo di aiutare i CSP a erogare queste soluzioni.

La nuova piattaforma integrata unisce le soluzioni di virtualizzazione, networking, storage e gestione con il supporto OpenStack integrato, con conseguente riduzione dei costi sostenibili e miglioramento del time to market. È anche l’unica piattaforma attualmente disponibile che implementa diverse funzioni di rete virtuali da diversi fornitori sulla stessa piattaforma unificata nel cloud. Come ha ricordato Shekar Ayyar, corporate SVP Strategy and Corporate Development and General Manager di Telco NFV Group, questa piattaforma può contribuire alla trasformazione dell’IT:

“Spostando le funzionalità di virtualizzazione del network verso la produzione, i service provider nostri clienti, come Vodafone, stanno accelerando la loro trasformazione in cloud provider di nuova generazione, costruendo l’esperienza operativa necessaria per avere successo sulla concorrenza nell’era del cloud. Oggi, i CSP possono implementare VNF su API VMware vCloud, realizzando produzioni  cloud DNA di valore all’interno dei loro team per le operazioni e il supporto. Allo stesso tempo, possono iniziare a testare VFN basate su OpenStack sulle stesse infrastrutture e distribuire alla produzione casi d’uso Open Stack dedicati a NFV con miglioramenti per le versioni future.”

Kevin Salvadori, Director of Group Technology Strategy and Operations, Vodafone Group, ha commentato l’annuncio, e spiega perché loro hanno scelto vCloud for NFV: “Vodafone ha scelto l’infrastruttura VMware per i nostri servizi Telco Cloud iniziale, e siamo in produzione con successo con diversi servizi. VMware è la soluzione per NFV pronta per la produzione adatta a differenti flussi di lavoro. Il risultato è che siamo in grado di accelerare il nostro time to market per le nuove funzionalità”.

Per maggiori informazioni sull’annuncio vCloud for NFV e per i commenti dei nostri partner, è disponibile il comunicato stampa completo. Per ulteriori dettagli ti consigliamo il post pubblicato in VMware’s Tribal Knowledge Blog.


 
Related Posts
 

Siamo pronti per il Mobile World Congress, in programma questa …

Read More

David Parry-Jones, Vice President e General Manager per il Northern …

Read More

A partire da martedì prossimo saremo al SAP TechEd a …

Read More

Sappiamo che i migliori investimenti in virtualizzazione hanno comportato una …

Read More

 
 
Blog Archive